Ed eccoci con la rubrica settimanale dedicata alla salute oggi affronteremo un male comune la colite. Spesso la colite può essere determinata da stress e ansia ed ha origine da emozioni forti o rabbia trattenuta.

In genere la sindrome del colon irritabile, altra definizione della colite, è la più benigna delle malattie a carico dell’intestino, e non si ripercuote negativamante sulla salute generale come ad esempio il  morbo di Chron o la colite ulcerosa. La caratteristica di questo malessere cronico psicosmatico, infatti, è quello di avere sintomi del tutto simili altre forme non psicogene, ma in assenza di infiammazione.

Di per sé, infatti, il termine colite indica proprio una condizione infiammatoria delle mucose intestinali che è sempre associata a problemi di evacuazione e malassorbimento dei micronutrienti di origine alimentare.

I sintomi sono i seguenti:

  • Gonfiore addominale con meteorismo
  • Dolore addominale con crampi che si irradiano soprattutto verso il quadrante superiore sinistro in corrispondenza della milza
  • Alitosi
  • Diarrea alternata a stitichezza
  • Cefalea
  • Nausea (solo in rari casi)
  • Difficoltà nell’evacuazione
  • Digestione lenta

I sintomi possono verificarsi anche al di fuori dell’intestino e comprendono dolore, infiammazione oculare, eruzioni cutanee e lesioni a ulcere e alla bocca.

Non esiste una cura nota per la colite.I rimedi naturali sono tanti per esempio per combattere i crampi può essere utile l’olio essenziale di basilico, ne bastano due gocce in un cucchiaino di miele 2 o tre volte al giorno, i fiori di bach possono essere utili per combattere ansia e stress. Particolarmente indicati sono i rimedi omeopatici tra queste magnesia phosphorica contro il meteorismo ed i crampi, il lycopodium per la tensione addominale.

Ma le terapie alternative sono tante  tuttavia, dovrebbero integrare e non sostituire, le cure convenzionali.

Qui troveremo alcuni rimedi naturali, conosciuti anche come rimedi della nonna utilizzati per la colite.

1) I probiotici

I probiotici, sono batteri “amichevoli” che risiedono nell’intestino, e sono conosciuti per essere efficaci nella gestione della colite.

Essi aiutano a controllare il numero di batteri potenzialmente nocivi, ridurre l’infiammazione, e a migliorare il rivestimento protettivo di muco dell’intestino.

I probiotici sono tra i rimedi più conosciuti per le malattie infiammatorie dell’intestino, perché sono senza effetti collaterali significativi e sembrano essere sicuri.

2) Omega-3

Alcuni studi hanno trovato che gli omega-3, acidi grassi, che si trovano nelle capsule di olio di pesce, possono ridurre l’infiammazione nelle persone affette da colite.

3) Gel di Aloe Vera

Aloe vera è conosciuto per il suo effetto anti – infiammatorio.

4) Boswellia

La Boswellia è un’erba che proviene da un albero originario dell’India.

Il principio attivo è la resina della corteccia degli alberi, che è stato trovato per bloccare le reazioni chimiche coinvolte nel processo infiammatorio.

È utilizzata da persone affette da colite, artrite reumatoide e altre condizioni infiammatorie.

A differenza dei farmaci anti-infiammatori, la boswellia non sembra causare irritazione, cosa che può verificarsi con molti antidolorifici convenzionali.

La Boswellia è disponibile sotto forma di pillola. Non deve essere assunta per più di 8 a 12 settimane, se non sotto la supervisione di un operatore sanitario qualificato.

5) Dieta

Uno studio giapponese ha valutato il ruolo di fattori dietetici sulla malattia infiammatoria intestinale. Inclusi nello studio erano 111 persone con colite, che sono stati sottoposti a questionari alimentari.

Il sondaggio ha rilevato che un consumo elevato di dolci era associato positivamente al rischio di contrarre una colite.

La vitamina C è stata approvata per avere effetti positivi, poiché una maggiore assunzione è stata associata ad un minor rischio di colite. Esempi di alimenti ricchi di vitamina C sono i peperoni rossi, prezzemolo, fragole e spinaci.

6) Acido Folico

Le persone con colite sono a maggior rischio di cancro al colon. Una famosa università ha trovato che l’implementazione di acido folico nella dieta, ha soppresso significativamente la colite, a cui è associato il cancro al colon.

7) L’agopuntura

Secondo la medicina tradizionale cinese, i risultati del dolore sono causati dall’energia bloccata lungo percorsi energetici del corpo, che possono venire sbloccati quando gli aghi per l’agopuntura sono inseriti lungo questi percorsi invisibili ai nostri occhi. Una spiegazione scientifica è che l’agopuntura utilizza valanghe di antidolorifici oppioidi, invia segnali che calma il sistema nervoso simpatico, e rilascia sostanze neurochimiche e ormoni.

8) Bromelina

La bromelina è una miscela di proteine ed enzimi derivati dai staminali dell’ananas. Il trattamento giornaliero con bromelina orale, diminuisce l’incidenza e la gravità della colite.

9) Terapie mente – corpo

Anche se lo stress non è più ritenuto la causa principale della colite, lo stress cronico può peggiorare i sintomi, aumentando le probabilità di remissione della malattia.

Un piccolo studio condotto presso una famosa clinica universitaria, ha valutato gli effetti della terapia mente-corpo, su trenta pazienti con colite in remissione.

I pazienti sono stati assegnati ad un gruppo di intervento costituito da un strutturato di sei ore per un programma di formazione per 10 settimane, che comprendeva la gestione della formazione dello stress, esercizio moderato, dieta mediterranea, tecniche comportamentali e le strategie di auto-cura. Lo studio ha mostrato un miglioramento nella qualità della vita valutata dai questionari standardizzati. Tuttavia, non ci sono differenze sui parametri clinici e fisiologici.

Le tecniche di respirazione che fanno uso della connessione mente-corpo sono utili per ridurre il dolore.

Queste tecniche integrano la consapevolezza del corpo, la respirazione, il movimento, e la meditazione.

La cosa fantastica delle tecniche di respirazione, è che potete praticarle da soli, a casa vostra, a costo zero.

Qui ci sono alcune terapie corpo-mente da provare:

  • Respirazione diaframmatica
  • Relax risposta
  • Meditazione Mindfulness
  • Esercizio
  • Calenduala
  •  semi di lino
  • Fieno greco
  • Artiglio del diavolo
  • Ginko biloba

Questi sono solo alcuni dei rimedi naturali che si sono dimostrati come la promessa futura contro la colite.

Tutti i rimedi contro la colite devono essere usati con cautela e sotto la guida di un professionista qualificato.

Ci sono gravi conseguenze per la colite trattata, quindi è importante non evitare terapie complementari, ma invece di adottare un approccio complementare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here