Eccoci con la consueta rubrica del Martedì con consigli naturali, il raffreddore ha colpito anche me e anche milioni d’italiani con questo cambiamento repentino delle temperature, ecco che ho usato dei rimedi naturali che ora vi vado ad elencare.

Il raffredore è una malattia altamente contagiosa che attacca il sistema respiratorio superiore. Si differenzia dalla influenza perché i sintomi di quest’ultima sono più forti (febbre alta, più tosse, ecc) e il tempo di recupero è più lungo, mentre il raffreddore non ha sintomi così complessi e la guarigione è più veloce.

E ‘importante che le persone non usino antibiotici, perché, spesso,  riescono solo a mascherare i sintomi e ritardare i tempi di guarigione. Da qui l’importanza di utilizzare rimedi casalinghi e scelte naturali.

Sintomi del raffreddore comuni includono:

  • Starnuti
  • Naso che cola
  • Naso che cola e soffocante
  • Prurito e dolore alla gola
  • Tosse
  • Mal di testa
  • Gli occhi acquosi

 Ecco qui alcuni rimedi popolari quando si è affetti da un raffreddore:

  1.  Fare un infuso con un cucchiaino di foglie di alloro, una di cannella e salvia in una tazza di acqua in ebollizione.
  2.  Mescolare un cucchiaio di rafano con abbastanza miele per la congestione del torace.
  3.  Mescolare due cucchiai di miele e due di aceto di mele in un bicchiere d’acqua calda o fredda e bere tre bicchieri durante il giorno.
  4. Scaldare, anche senza bollire, una tazza di latte, nella cui si dovrebbe versare un cucchiaio di burro e pepe nero. Al posto del burro, è possibile utilizzare il pepe, 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere, più miele a piacere
  5.  Applicare acqua salina (sale 1/4 cucchiaino in 1/2 tazza di acqua tiepida) nelle narici.
  6.  Preparare un preparato di senape per la congestione del torace causata dal comune raffreddore o influenza. Per questo, mescolare in una pasta con parti uguali di senape secca e farina mescolandola con acqua calda. Prima di applicare la crema, si dovrebbe coprire il seno con olio d’oliva.
  7.  Inspirare il vapore per 10 minuti due volte al giorno. Per fare questo, è necessario coprire la testa con un asciugamano e, con gli occhi chiusi, inalare i fumi che escono da una ciotola con acqua bollente. Per aumentare l’effetto, inalare il vapore dell’ infuso di eucalipto  o ginepro
  8. Tenere uno spicchio d’aglio  tra i denti  nella parte interna della guancia, leggermente morso, ma senza masticare o deglutire aiuta a combattere il raffreddore e la congestione nasale .
  9. Se avete l’olio 31 mettete due gocce di questo miracoloso olio sotto le narici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here