Mal di testa no problem ecco i consigli dei rimedi al 100% naturali per risolvere definitivamente il disturbo, colpisce secondo alcune statistiche non meno del 15% della popolazione (tra i 6 ed i 7 milioni di persone in Italia) e nove su dieci ne hanno sofferto almeno una volta nella vita.

Cerchio alla testa, impressione asfissiante di una morsa che tenacemente ci stringe il capo, la sensazione di martellamento costante od un persistente dolore alle tempie  ecco i sintomi del mal di testa ma  ne esistono diversi tipi.                                                                        

  • L’emicrania caratterizzata da dolori che  durano dalle poche ore a alcuni giorni, sono degli attacchi  di dolore fortissimo ad una metà del cranio spesso è associata a nausea, vomito, eccessiva sensibilità alla luce e ai rumori. Questo è un disturbo che compare spesso in età adolescenziale e può avere delle cause  ereditarie.
  • La cefalea tensiva invece si accusa durante l’età adulta, non è ereditaria e purtroppo dura  per settimane, mesi e addirittura anni. A differenza dell’ emicrania, abbiamo un dolore più diffuso in quanto riguarda tutta la testa  ma fortunatamente non interferisce con lo svolgimento delle attività quotidiane. Può essere provocata da stress, forti tensioni e nervosismo e il più spesso e volentieri  accompagna depressione e stati d’ansia.
  • Abbiamo anche la cefalea a grappolo che si manifesta attraverso attacchi di dolore molto intenso e localizzati sopra gli occhi e alla tempia. Può essere accompagnato da lacrimazione e arrossamento degli occhi e gonfiore della palpebra corrispondente al lato del dolore. La durata degli attacchi è breve ma la loro intensità è forte.
  • Per ultimo ma non ultima variante c’ è la cefalea cronica in cui sintomi e intensità del dolore sono variabili da individuo ad individuo.

Le cause del mal di testa nella maggior parte dei casi alla base dei forti o lievi dolori stress, digiuno, farmaci,fattori emozionali. Anche il risposo nei giorni feriali dopo una settimana affaticamento lavorativo può condurre al mal di testa: la famosa emicrania del week end.Non devono essere sottovalutati alcuni alimenti, per questo sempre meglio fare le analisi per intolleranze alimentari, o delle componenti degli alimenti come  il glutammato monosodico contenuto nei dadi da cucina, i nitriti presenti negli insaccati, l’alcol, il cioccolato, la soia e i formaggi fermentati e stagionati. Mal di testa sono dovuti anche alla nostra sensibilità ai cambiamenti climatici all’uso eccessivo di profumo, l’eccesso di uso del caffè.                                                                                                             Se vi rendete conto che la causa è una condotta di vita stressante allora è consigliabile praticare training autogeno o meditazione yoga.

Ed ecco i rimedi naturali innanzitutto un’alimentazione equilibrata e sana con il giusto apporto di proteine,  verdure,  carboidrati, cerali e pochi grassi e frutta a volontà la dieta mediterranea è ancora imbattibile in questo, importante è suddividere i pasti in 5 momenti della giornata.

Un potente rimedio è la menta  il cui estratto è veramente miracoloso in questi casi è consigliabile comprarlo in erboristeria.  Uno studio tedesco afferma che l’olio essenziale di menta piperita permette di ottenere una significativa riduzione del dolore. Basta applicarne qualche goccia sulla fronte e sulle tempie. Anche una soluzione di mentolo al 10 per cento, se strofinata sulla fronte e le tempie può alleviare il dolore nel giro di poche ore.

Un altra causa del mal di testa, di cui non abbiamo parlato in precedenza è la disidratazione, non appena  avvertite il mal di testa bevete un paio di bicchieri d’acqua, se non trovate giovamento sostituite con un infuso di thè, il migliore ovviamente è quello alla menta on solo vi idraterà, ma vi aiuterà anche a rilassarvi.Ricordate sempre: idratarsi è il cardine di ogni cura.L’acqua è il nostro filtro naturale: più beviamo e più il nostro corpo sarà purificato e pulito. Mi raccomando di usare tanto limone  che è un altro rimedio naturale,vi aiuterà a rilassare i muscoli per un rapido sollievo.

Potete anche utilizzare l’aromaterapia provate con la salvia, la limoncina, l’aneto, la rosa, la lavanda, la violetta, con i chiodi di garofano e con la scorza d’arancia.
Sono tutti rimedi naturali calmanti e rinvigorenti, utili a combattere il vostro mal di testa.
Probabilmente il modo migliore di utilizzare tutte le precedenti essenze è applicarne una goccia sotto le naric o combinarle con il prossimo suggerimento usarli come oli essenziali in un bagno caldo e rilassante.

Ma se non volete spendere soldi e vi trovate a casa di ritorno dal lavoro la sera ecco un rimedio antico, semplice ed efficace tagliate una patata in diverse fettine e poi applicatele sulle tempie, sulla fronte o sugli occhi. Per tenerle ferme in modo che aderiscano bene alla testa, provate a bloccarle con una fascia, una cuffietta da doccia o un foulard. Basta mezz’ora per far sparire il dolore.

Alla prossima! Buon proseguimento.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here