Siamo in pieno Carnevale e con un pò di creatività, oltre ai dolci tipici che tutti conosciamo, possiamo realizzare anche piatti salati dai mille colori, simpatici e stravaganti ma con gusto.

Questi simpaticissimi spaghetti di soia sono semplicemente cotti in acqua colorata con spezie e verdure, che rilasciando i loro pigmenti, donano al piatto dei colori unici!
Il tocco finale è la salsina verde, piccante e sbarazzina.
Perché a Carnevale ogni scherzo vale, e presentare degli spaghetti coloratissimi è davvero una sorpresa per tutti i commensali.
Una ricetta leggera e semplice con pochissimi ingredienti per un piatto colorato e allegro perfetto per festeggiare il Carnevale anche a tavola.

Tempi di preparazione:

20 minuti

Tempi di cottura:

10 minuti

Dosi:

per 2 persone

Ingredienti:

300 gr di spaghetti di soia
1 barbabietola
qualche foglia di cavolo rosso
1 pizzico di curcuma
1 limone
1 tazza di spinaci freschi
la punta di un coltello di wasabi
sale
olio extra vergine di oliva, sale e pepe

Preparazione

– Pelare la barbabietola e tagliarla grossolanamente. Lavare le foglie di cavolo rosso e degli spinaci.
– Mettere tre pentole sul fuoco, con acqua salata, in cui far bollire la barbabietola in una, gli spinaci nella seconda e le foglie di cavolo nella terza. Quando arrivano a bollore spegnere il fuoco.
– Scolare gli spinaci e metterli nel boccale del mixer. Frullarli con il wasabi, un pizzico di sale e l’olio evo.
– In un’ulteriore pentolino portare a bollore l’acqua salata e aggiungere la curcuma.
– Mettere in ciascuna pentola, una matassa di spaghetti di soia, da circa 100 gr ciascuna, per farli cuocere e assumere il colore desiderato.
– Scolare gli spaghetti e condirli con la salsa di spinaci e wasabi e servire.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here