Le funzionalità cosmetiche della Salvia sono dermopurificanti, stimolanti, riepitelizzanti. L’impiego è molto vasto, entra infatti nella preparazione di shampoo, di lozioni che stimolano lo stato atonico del cuoio capelluto, di maschere per pelle comedonica, acneica e asfittica, di latti, gel, creme per pelle atonica, rilassata e devitalizzata, di bagni-schiuma tonificanti e dermopurificanti, di detergenti intimi, di frizioni dopo-bagno, di dentifrici..

Ingredienti
50 ml di acqua naturale
1 cucchiaino abbondante di bicarbonato
2 gocce di olio essenziale di Salvia
2 gocce di Tea Tree oil (olio essenziale di Melaleuca alternifolia)
2 gocce di olio essenziale di Lavanda (o di diverso profumo, come Menta, Limone o Sandalo)

Preparazione
Versare il bicarbonato nell’acqua tiepida e mescolare a lungo; lasciare quindi decantare per circa un’ora. Versare solo il liquido (eliminando il residuo) in una bottiglietta dotata di spruzzatore, e aggiungere l’olio essenziale di Salvia (indispensabile nella preparazione, per la sua azione deodorante e normalizzante sulla sudorazione), il Tea Tree oil (antibatterico), e infine l’olio essenziale di Lavanda (o di altra profumazione scelta).

Modalità d’uso
Lavare acccuratamente le ascelle (e/o i piedi) con sapone di Marsiglia (solido). Agitare bene la bottiglietta per emulsionare gli ingredienti, spruzzare sulle ascelle (e/o i piedi), e massaggiare delicatamente per favorire l’assorbimento del composto. Se la pelle delle ascelle è molto sensibile è opportuno spalmare, prima dell’applicazione, una goccia di olio di Mandorle che la protegga e la isoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here