Troverai interessante sapere che limone e zenzero sono particolarmente indicati per le patologie del tratto respiratorio: andranno bene quindi per raffreddori, infiammazioni e, secondo molti, anche per combattere la febbre.
La bevanda è indicata anche per favorire la digestione e come balsamo contro i dolori addominali. Meglio non esagerare, però, se si soffre di gastriti o bruciori di stomaco frequenti.
Come abbiamo accennato, può essere consumata sia fredda che calda, l’importante è che venga assunta lontana dai pasti, preferibilmente di mattina appena svegli.
Per assicurarci poi che gli ingredienti utilizzati siano sani, possiamo decidere anche di coltivare da soli lo zenzero in casa.

Come abbiamo già scritto ci sono molti benefici nel bere al mattino, appena svegli e a digiuno, acqua calda e limone.
Un uso costante di questo rimedio permette di rafforzare il sistema immunitario, aiutare nella perdita di peso, di favorire la digestione, ma anche di pulire la pelle e alleviare i problemi respiratori.
Questa preziosa radice, infatti, non solo è un ottimo antinfiammatorio, privo degli effetti collaterali dei farmaci normalmente utilizzati, ma è anche una spezia utile ad accelerare il metabolismo, a favorire l’attività degli enzimi digestivi e a controllare i livelli glicemia e colesterolo nell’organismo.
Perché allora non pensare di unire il potere di questi due preziosi alleati naturali?
In effetti, bere acqua, limone e zenzero non è una pratica del tutto nuova. Questi tre elementi, infatti, racchiudono in sé delle proprietà essenziali per l’organismo, oltre ad avere un gusto particolare, agrumato e piccante insieme, piacevole al palato.
Vediamo innanzitutto come preparare questa bevanda.
È necessario prima far bollire un litro di acqua in un pentolino dove avremo aggiunto della radice grattugiata di zenzero. Una volta che il liquido inizia a bollire, bisogna coprire la pentola e lasciare riposare per circa 10 minuti. Solo dopo potremo aggiungere il succo di due limoni.
Meglio non addolcire la vostra bevanda. Se proprio non riuscite a farne a meno, preferite ai dolcificanti artificiali delle alternative naturali, come ad esempio la stevia.
Potete decidere di bere la vostra limonata allo zenzero sia calda, che fredda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here