Il problema di questi ultimi anni  per i bambini è l’iperattività come fare a gestire un figlio iperattivo e come fare a capire se si tratta di iperattività?

I bambini iperattivi sono una “pila vivente” sono sempre insoddisfatti, in continuo  movimento, scappano e saltano a destra e sinistra in moto perpetuo, seguono l’imperativo sociale dell’epoca: non fermarsi mai. La loro iperattività è la rappresentazione esasperata del disagio della nostra civiltà.

Sono una trottola in ansia, non riescono a concentrarsi su un obiettivo la sua attività diventa il movimento.

Questo disturbo chiamato anche Adhd. Si contraddistingue per il fatto che i bamini non prestano la minima attenzione a quello che viene loro proposto. E’ un disturbo di origine neurobiologica determina il fatto che i bambini  sono irrispettosi e non si adeguano alle regole base del comportamento.

La linea di demarcazione che contraddistingue un bambino iperattivo da uno vivace deve essere valutata da un esperto e noi consigliamo sempre  una valutazione psicologica. In attesa di questa ci sono diverse soluzioni naturali che possono essere applicate.

La principale è l’uso dei fiori di Bach sono uno dei principali rimedi naturali creata dal medico Edward Bach si basa sul principio che gli individui devono essere considerati secondo le loro emozioni e la sua personalità,le quali presenterebbero il sintomo manifesto nel fisico, il singolo fiore sarebbe in grado di agire sull’emozione negativa.

Questi rimedi lavorano sulle emozioni dei bambini lavorandoci e trasformando l’emozione negativa nel suo tratto positivo però c’è da sottolineare, sempre, che un bambino imita sempre il comportamento degli adulti, se per esempio il genitore reagisce allo stress innervosendosi il bambino seguirà l’esempio del genitore in tal caso i fiori di bach dovrebbero essere usati anche dai genitori. In questo caso un fiore molto efficace è il Rocke Rose , fiore consigliato a chi va in ansia perché terrorizzato dal mondo aiuta ritrovare coraggio e lucidità ed affrontare la vita.

Un altro fiore è il Cherry Plum viene utilizzato quando temiamo di non farcela ed aiuta a ritrovare la calma e tranquillità .

Ma per trovare il giusto mix di fiori di Bach di vostro figlio consigliamo di rivolegervi ad un professionista della vostra zona in questo sito trovate tutto l’elenco dei professionisti nella vostra zona : www.iverifioridibach.it e www.bachcentre.com

Un ulteriore accorgimento è quello di sottoporre i bambini ad un’ alimentazione che rilassa devono essere inseriti nelle diete alimenti ricchi di vitamina b e magnesio, ricche di queste sostanze sono mandorle e noci, tutte le verdure a foglia verde, cereali integrali e riso integrali legumi, livieto di birre, semi di zucca, cercare eliminare merendine alimenti evitare bevande gassate, alimenti raffinati.

Altri rimedi alla prossima puntata!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here